fb track
Cerca
close
pecci-arte-prato
star Festival
Festival delle Colline
event
Un festival itinerante che celebra la musica mondiale in tutte le sue declinazioni

John Cale, Diamanda Galas, Robert Fripp, Carolyn Carlson, Sonic Youth sono solo alcuni dei nomi che si sono esibiti nei 42 anni del Festival delle Colline, che dal 1979 porta nella provincia di Prato il meglio della musica mondiale.

Anche per l’edizione di quest’anno il festival mantiene la sua formula vincente: artisti di qualità in scenari incantevoli, atmosfere bucoliche, prezzi popolari (tra i 3 e gli 8 euro), pubblico felice!
Dal 7 al 23 luglio, un programma che spazia tra teatro e impegno civile, suoni levigati e cantighe sefardite, soul e cantautorato.

Taglieranno il nastro a Villa Il Cerretino di Poggio a Caiano, il 7 luglio alle 21.30, Mimmo Lucano, ex sindaco di Riace, e Riace Social Blues, insieme a Cosimo Damiano Damato, Baba Sissoko ed Enrico Fierro, per raccontare in musica una straordinaria esperienza di accoglienza e integrazione.

Il 9 luglio alle 21.30, alla Chiesa di Bonistallo (Poggio a Caiano), troverete Dominique Dillon de Byington, in arte Dillon, cantautrice e pianista sospesa tra suoni acustici ed elettronica, divagazioni pop e accostamenti arditi.

Nella bucolica cornice di Villa Rospigliosi a Prato, lunedì 12 luglio, alle 20.30, approderanno i Buttshakers: soul viscerale e prorompente come la voce di Ciara Thompson, che guida il gruppo francese. 

La rodata collaborazione tra Raiz e Radicanto andrà in scena il 15 luglio alle 21.30 all’Anfiteatro del Centro Pecci di Prato, tra cantighe sefardite, canzone napoletana, tango, ritmi nordafricani e mediorientali, perle della carriera di Raiz e brani del repertorio Radicanto.

Due i live di Finaz, chitarrista virtuoso e cofondatore della Bandabardò, con il suo nuovo album “Cicatrici”: il 20 luglio alla Chiesa di Bonistallo (Poggio a Caiano), alle 19 e alle 21.30. Entrambi i set saranno aperti da Sirio.

Josh Rouse e Emma Tricca, cantautori diversi nello stile ma accomunati dall’indole apolide e da percorsi in continua evoluzione, li vedremo il 22 luglio alla Villa Medicea di Artimino (Carmignano), con un live alle 19 e uno alle 21.30

Il 23 luglio alle 21.30, a Villa Guicciardini (Cantagallo), arriverà sul palco Francesco Baccini, cantautore eclettico ed epigono della “scuola genovese”, con oltre 30 anni di carriera alle spalle.

Il Festival delle Colline si chiude il 28 luglio alle 21.30, presso la Villa Medicea di Poggio a Caiano, con il concerto di Serena Altavilla, una delle voci più particolari e interessanti della nuova scena indipendente italiana, a pochi mesi dall’uscita dell’album da solista “Morsa”.


Programma completo, informazioni e aggiornamenti sul sito ufficiale www.festivaldellecolline.com e sui canali social del Festival.

Dove

Viale della Repubblica, 277, 59100 Prato PO, Italia
Prezzo
2 -8 euro€
Dettagli
Dal 07 luglio 2021 al 28 luglio 2021

Villa Medicea, Poggio a Caiano Località Poggio a Caiano Scopri di più arrow_forward
Cosa fare
SOCIAL & WEB
Scopri di più sull'evento
Vai al sito web
close
Registrati alla newsletter
Un concentrato di segreti, eventi, curiosità e novità direttamente nella tua casella di posta