fb track
Cerca
close
Photo ©Ufficio guide outdoor
Nei dintorni della città di Firenzenze
directions_walk Escursioni e tour
Boccaccio, Calandrino e l'elitropia
Nei luoghi che hanno ispirato il Decameron, alla scoperta della valle del Mugnone

Una interessante escursione nei dintorni della città di Firenze, alla scoperta di luoghi che hanno ispirato illustri fiorentini. Lalta valle del Mugnone, uno dei maggiori torrenti affluenti dell’Arno, è una valle amena, ricca di colline modellate da terrazzamenti, vigneti, oliveti, boschi di querce, oratori, chiese, antiche ville medievali, fattorie, torri e case coloniche.

Non si sa molto della sua storia antica, si ipotizza che già nel paleolitico la zona fosse frequentata per la presenza di una preistorica via di comunicazione che portava verso il Mugello, una sorta di “proto via Faentina”. 

In seguito, prima dell’affacciarsi della civiltà etrusca, la valle e i dintorni di Fiesole, con molta probabilità, erano abitati da qualche piccolo gruppo di Liguri o di Umbri. 

Nelle epoche etrusca e romana la storia di questa valle è conseguenza della storia di Fiesole. Fu poi longobarda e infine divenne dominio della Firenze comunale insieme a Fiesole nell’ XI secolo.

Nell'ottava giornata del Decameron Giovanni Boccaccio racconta di Calandrino che cercava la pietra che lo avrebbe dovuto rendere invisibile proprio lungo il Mugnone. Attualmente è suddivisa tra i due Comuni di Fiesole e Firenze.

Dove
Fiesole, Caldine
La Querciola, 50014 Querciola FI, Italia
Quando
Dal 01 giugno 2020 al 30 giugno 2021
Guida
Alberto Calamai info@ufficioguide.it
Cos'è incluso

Guida ambientale LR 86/2016

Cosa non è incluso
  • Il viaggio fino al punto di partenza
  • Il pranzo al sacco

 

Meeting point
Firenze, in luogo da concordare con la Guida
Programma

Itinerario ad anello che si prefigge di esplorare l’alta valle del Mugnone, uno dei maggiori torrenti affluenti dell’Arno, valle amena, ricca di colline modellate da terrazzamenti, vigneti, oliveti, boschi di querce, oratori, chiese, antiche ville medievali, fattorie, torri e case coloniche.

Il punto di partenza e di arrivo della nostra escursione è le Caldine, più precisamente l’abitato di Mìmmole, nella valletta del Mugnoncello, che non costituisce un paese a sé stante, ma è semplicemente una propaggine delle Caldine, centro più popoloso della vallata, ma che non ha origini antiche come altre località della zona (Pian di Mugnone o la Querciola).

Per semplici stradelle e sentierini cammineremo tra Mìmmole, Arco (presso la Querciola),  la Via Vecchia Faentina, l’Olmo, Montereggi e S. Margherita a Saletta.

Politiche di cancellazione
Organizzazione
Ufficio Guide di A. Calamai
P.IVA: 06828000486
via U. Sovietica, 9
Firenze
A partire da
150€
Prenota adesso
close
Registrati alla newsletter
Un concentrato di segreti, eventi, curiosità e novità direttamente nella tua casella di posta