fb track
Cerca
close
Photo ©Goncalo Figueiredo
Saturnia
Saturnia
Famosa per le sue sorgenti d’acqua termale, nel cuore della Maremma

La leggenda narra che Saturno, adirato con gli uomini costantemente in guerra tra loro, prese un fulmine e lo scagliò sulla terra. Creò così, dal cratere di un vulcano, una vortice di acqua sulfurea e tiepida.  Da quel grembo accogliente nacquero uomini più saggi e felici. Teatro della leggenda è proprio Saturnia, dove l’acqua zampilla a una velocità di 800 litri al secondo e ad una temperatura di 37°- attirando con i suoi vapori sulfurei viaggiatori provenienti da tutto il mondo.

Questa è la più antica città italica ed ha una lunga serie di vicissitudini storiche. La zona è stata abitata sin dal tempo degli Etruschi, che la chiamarono Aurinia, ma furono successivamente i Romani a ribattezzarla Saturnia.
Durante il Medioevo l’abitato subì numerosi attacchi da parte di Orvieto e di Siena, e malgrado i feudatari del posto avessero costruito fortilizi difensivi, questa parte della Maremma venne conquistata senza continuare le opere di bonifica iniziate da Etruschi e Romani. Solo nel 1828 il Granduca di Toscana Leopoldo II diede il via a nuove opere di drenaggio, permettendo a Saturnia di ripopolarsi fino a raggiungere l’attuale grado di compimento. 

Cosa vedere a Saturnia

La piccola cittadina è ubicata in cima ad una collina che domina le famose sorgenti termali. Questo caratteristico e attivo borgo toscano sorge vicino ai resti di una necropoli etrusca, lungo la via romana Clodia, detta anche via delle Terme, tra la via Cassia e la via Aurelia. Delle vecchie mura risalenti al IV-III secolo a.C., resta la Porta Romana, e un’antica costruzione termale costituita da una piscina quadrata eretta in epoca romana nei pressi della chiesa Chiesa della Maddalena

Nel paese è possibile visitare il Museo Archeologico di Saturnia, dove ci sono in mostra i reperti trovati sul territorio dalla Preistoria al periodo romano.

Di straordinaria suggestione sono le Cascate del Mulino, che hanno reso Saturnia famosa in tutto il mondo. Qui la sorgente termale ha scavato nella roccia una serie di piscine naturali accessibili gratuitamente e straordinariamente fotogeniche. Le terme a Saturnia però non si esauriscono con le Cascate del Mulino, sono infatti fruibili anche quelle di due attrezzatissimi stabilimenti termali come le Terme di Saturnia Spa & Golf Resort  e le Terme Fonte Pura.

Nei dintorni

La Maremma è la regione meridionale della Toscana ed è un territorio davvero incredibile: lontana dal trambusto dei centri turistici, la campagna regala paesaggi unici e la vita segue un andamento decisamente slow.
Con magnifiche sorgenti termali, borghi e numerose aree picnic, quest'area è perfetta per una per una vacanza romantica di tre giorni.

Prodotti locali

La Maremma vanta una tradizione culinaria antica e legata ai sapori autentici della sua terra, già conosciuti e coltivati dagli etruschi: tantissimi i prodotti tipici di questo territorio, a partire dall'olio di olivo fino ai vini, come il Morellino di Scansano e il Bianco di Pitigliano, passando per i saporiti formaggi dal gusto deciso e all'ottimo miele.

map Esplora Offerte, Eventi e Alloggi nei dintorni
Terme di Saturnia Natural Destination Relax e benessere Terme di Saturnia
museo-archeologico-Saturnia Musei Il Museo Archeologico di Saturnia
Le terme Fonte Pura a Saturnia Relax e benessere Terme Fonte Pura a Saturnia
Le Terme di Saturnia Relax e benessere Le Cascate del Mulino a Saturnia
Cosa fare
SOCIAL & WEB
Instagram photo
Butteri, maremma Territorio Maremma Sud Scopri di più arrow_forward
close
Registrati alla newsletter
Un concentrato di segreti, eventi, curiosità e novità direttamente nella tua casella di posta