fb track
Cerca
close
Anghiari
Anghiari
Suggestivo borgo medievale immerso nella quieta Valle del Tevere

Anghiari è un piccolo borgo immerso nella splendida campagna toscana a pochi chilometri da Arezzo, nella Valtiberina Toscana. Per la sua posizione strategica Anghiari rivestì un ruolo molto importante nel Medioevo.
Nella pianura appena sottostante il borgo, il 29 giugno 1440, si svolse la famosa Battaglia di Anghiari, nella quale le truppe fiorentine sconfissero quelle milanesi, permettendo così a Firenze di assumere il governo della città.
Il celebre affresco della Battaglia di Anghiari di Leonardo da Vinci, andato purtroppo perduto, fu commissionato proprio per onorare questa storica vittoria.
Anghiari inoltre è annoverato tra i Borghi più belli d’Italia e Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, si sviluppa lungo la ripida e caratteristica "ruga" che lo attraversa rendendolo unico.

Cosa vedere a Anghiari

Arrivando al paese dalla pianura, la prima cosa che appare davanti agli occhi del visitatore è il Borghetto, vale a dire il più antico insediamento medievale poi circondato da possenti mura cinquecentesche.
Un altro elemento capace di catalizzare l’attenzione di ogni visitatore è l’imponente torre medievale del Campano, che con la sua maestosa mole orienta i viaggiatori quasi come un faro. Sempre nel centro storico vale poi una sosta l’antica chiesa rupestre della Badia, fondata dai monaci camaldolesi intorno all’anno 1000.

Nel centro storico si trova inoltre il Palazzo Taglieschi, sede del Museo Statale in cui sono custodite opere di pregio, tra cui una Madonna in legno policromo di Jacopo della Quercia, alcune terrecotte robbiane e un organo positivo da tavolo del Cinquecento ancora funzionante. Tra gli altri, sono da segnalare il Museo della Battaglia e di Anghiari, che ospitato in Palazzo Marzocco offre la possibilità di conoscere e approfondire la storia dello scontro e la vicenda artistica che ha legato Leonardo a questo luogo. Si prosegue la visita al Museo della Misericordia, che ripercorre la storia della Confraternita della Misericordia di Anghiari, grazie a documenti e oggetti molto particolari. Da non perdere inoltre il Convento e della Chiesa della Croce di Anghiari, fortemente legata alla personalità di San Francesco.

Nei dintorni

La Valtiberina Toscana è il lembo più orientale della regione e trae il nome dal Tevere che l'attraversa in tutta la sua lunghezza, fino al confine con l'Umbria.

Nelle immediate vicinanze del paese, gli amanti della natura avranno occasione di scoprire la singolare conformazione geologica della Riserva Naturale dei Monti Rognosi; mentre chi preferisce gli scenari medievali imperdibile una visita all’antico Castello di Sorci e a Sansepolcro, borgo medievale che ha dato i natali a Piero della Francesca.

Eventi

Durante tutto l’arco dell’anno il paese è ricco di vitalità, grazie alle molte iniziative, fiere, esposizioni, manifestazioni ed eventi che uniscono arti, tradizioni storiche e folcloristiche e la superba gastronomia locale. Infatti, una buona occasione per visitare Anghiari può essere rappresentata dalla tradizionale Mostra Mercato dell’Artigianato della Valtiberina Toscana, che tra la fine di aprile e inizio maggio accende i vicoli e le botteghe del borgo, in quei giorni letteralmente brulicanti di appassionati e curiosi. 

Ogni 29 Giugno si celebra il Palio della Vittoria a celebrazione della Battaglia di Anghiari. È uno dei palii più antichi di Toscana e si corre a piedi dal luogo della battaglia, la Maestà di S. Maria alla Vittoria, fino alla piazza del mercatale. Il Palio verrà consegnato al Comune vincitore ed è quindi un premio non per il singolo atleta, ma per tutta la città che rappresenta.

Ad animare il piccolo borgo si svolge a fine ottobre, anche l’Intrepida.  La famosa corsa cicloturistico per bici d’epoca  che attraversa tutto il territorio della Battaglia di Anghiari.

Prodotti tipici e Tradizioni

Le montagne e i boschi della Valtiberina sono generosi custodi di gustosi e prelibati prodotti tra cui spiccano i tartufi e i funghi porcini. Inoltre, una volta arrivati ad Anghiari, impossibile non assaggiare la famosa Torta Mantovana, un dolce tipico del paese, realizzata dalle donne del borgo da oltre cento anni.

Anghiari oltre all’artigianato è strettamente legata alla tradizione della lavorazione del legno che getta le sue radici in tempi molto lontani e cerca di mantenere viva la storia attraverso le sue botteghe artigiane e la Scuola d’Arte di Anghiari.

map Esplora Offerte, Eventi e Alloggi nei dintorni
Anghiari, museo della misericordia Musei Museo della Misericordia di Anghiari
Anghiari Frazioni, quartieri e piazze L’Antica Via di Ronda ad Anghiari
Monti Rognosi Elementi naturalistici Riserva Naturale Monti Rognosi, Parco delle Pietre Verdi
museo-palazzo-taglieschi Musei Museo Statale di Palazzo Taglieschi
Le riserve naturali della Valtiberina Elementi naturalistici Riserva naturale Alta Valle del Tevere - Monte Nero
teatro-accademia-ricomposti-anghiari Edifici storici Il Teatro dell’Accademia dei Ricomposti
anghiari-most-beautiful-villages-in-Tuscany-Italy_wp7_18285.jpg Musei Il Museo della Battaglia e di Anghiari
Pieve di Santa Maria a Micciano Luoghi della fede Pieve di Santa Maria a Micciano
Anghiari Luoghi della fede Santuario della Madonna del Carmine a Combarbio
Anghiari_corsano Luoghi della fede La Pieve di Santa Maria a Corsano
Golena del Tevere Elementi naturalistici La Golena del Tevere
Galleria Girolamo Magi Edifici storici Galleria Girolamo Magi
Cosa fare
Anghiari - E le strade del Rinascimento Leggi la storia di Anghiari su Cover TOB
SOCIAL & WEB
Instagram photo
Valtiberina, girasoli Territorio Valtiberina Toscana Scopri di più arrow_forward
close
Registrati alla newsletter
Un concentrato di segreti, eventi, curiosità e novità direttamente nella tua casella di posta