fb track
Cerca
close
Photo ©Shutterstock / S.Tatiana
Il Colosso dell'Appennino del Giambologna, scultura situata a Firenze nel parco di Villa Demidoff
Firenze low cost: idee per tutte le tasche
La città più bella al mondo a costo zero
Per chi ha curiosità e voglia di girare, scoprire, uscire dai soliti percorsi, Firenze, la città d'arte, offre arte gratis. Ci sono infatti molte possibilità di godersi le bellezze della città senza spendere.  Intanto ci sono molti luoghi la cui visita è sempre gratuita e che riuniti in un itinerario possono dare veramente delle sorprese ai patiti del low cost. Dai numerosi cenacoli affrescati da artisti rinascimentali, veri compendi di pittura, alle chiese, non tutte, ma ancora molte a d ingresso gratuito.
Le chiese di Firenze
Chiesa di San Miniato al Monte, Firenze
Chiesa di San Miniato al Monte, Firenze

Mettete nel vostro itinerario San Miniato, purissimo esempio di arte romanica a cui si arriva dal Piazzale di Michelangelo, le chiese Orsanmichele e Santa Trinita, per l'architettura del periodo gotico, la Cattedrale - per la quale è da tenere in conto un po' di fila - e la chiesa di Santo Spirito, una delle più belle chiese brunelleschiane.

Parchi e giardini
Pratone Cascine Firenze
Pratone Cascine Firenze- Credit:  Stefano Cannas - Visit Tuscany Social media team

Anche i giardini storici, sia cittadini che perferici, sono gratuiti e inseriti in contesti artistici di tutto rispetto: escludendo Boboli, che ha un biglietto d'ingresso,  possiamo perà vedere le Ville Medicce di Petraia e Castello, con i loro parchi, il giardino del Museo Stibbert, il Parco di Villa Il Ventaglio, il Parco delle Cascine, con tracce di manufatti di epoca granducale; mentre, un po' più lontano da Firenze, a Pratolino, il monumentale Parco di Villa Demidoff.

Cenacoli di Firenze
Firenze, Cenacolo di S. Apollonia
Firenze, Cenacolo di S. Apollonia

Tra i cenacoli più belli ricordiamo: il Cenacolo di Santa Apollonia, dove rimangono conservati gli affreschi e le sinopie dell'antico convento benedettino, il Cenacolo di San Salvi, dove si trova il grande affresco raffigurante l'Ultima Cena di Andrea del Sarto, ed infine il Cenacolo del Ghirlandaio, il grande affresco che decora il refettorio del Convento di Ognissanti.

Un museo a cielo aperto
Firenze e il Duomo
Firenze e il Duomo

Firenze è un museo a cielo aperto. Con una bellissima passeggiata nel centro storico da Piazza duomo, tra la Cattedrale, il campanile di Giotto e il Battistero di San Giovanni, percorrendo Via dei Calzaiuoli fino ad arrivare in Piazza Signoria, tra Palazzo Vecchio e il Museo degli Uffizi, farete un salto indietro nel tempo, direttamento nel Rinascimento, nell'epoca dei maggiori artisti italiani e della creazione di opere uniche e irripetibili.

Info: firenzeturismo.it

Potrebbe interessarti
Arte e Cultura
close
Registrati alla newsletter
Un concentrato di segreti, eventi, curiosità e novità direttamente nella tua casella di posta