fb track
Cerca
close
Photo ©Fabiana Matteini
Le tartarughe dell'Acquario di Livorno
L’Acquario di Livorno: squali, tartarughe e altre meraviglie della natura
Andiamo alla scoperta di Livorno con la famiglia

Livorno è la città del cacciucco, del porto e dei fossi medicei, di Modigliani e Piero Ciampi, della terrazza Mascagni e del quartiere Ovosodo divenuto famoso grazie al film del regista livornese Paolo Virzì.
Negli ultimi anni sta riscoprendo la sua vocazione turistica, ma pochi la considerano una destinazione adatta alle famiglie.
Invece, offre diverse possibilità a chi viaggia con i bambini, prima fra tutte il bell’acquario posizionato sul lungomare all’interno della panoramica Terrazza Mascagni: 33 vasche espositive, il tunnel con le aquile di mare, la vasca tattile, il nuovo percorso con insetti, rettili e anfibi situato al primo piano.

Il rettilario
Il rettilario dell'Acquario di Livorno
Il rettilario dell'Acquario di Livorno- Credit:  Fabiana Matteini

Il rettilario ospita un colorato camaleonte, un’iguana, un millepiedi, gli insetti stecco, la rana freccia, la rana cornuta e le testuggini ragno.
Qui, a marzo 2018, è stato inaugurato un grande formicaio con le formiche tagliafoglie che lavorano incessantemente trasportando frammenti di foglie attraverso i lunghi tubi di plastica trasparente che percorrono tutta la sala. Tutto questo lavoro ha un senso perché le formiche si nutrono di un fungo che allevano attraverso le foglie che raccolgono e portano al loro nido.
Dalla sala del formicaio è poi possibile accedere alla terrazza panoramica per godersi la vista sul mare di Livorno.
L’ingresso a quest’area è incluso nel prezzo del biglietto.

Piano terra
La grande vasca dell'Acquario di Livorno
La grande vasca dell'Acquario di Livorno- Credit:  Fabiana Matteini

Al piano terra, invece, si trova l’acquario vero e proprio con un lungo percorso che porta a scoprire i diversi ambienti marini. La luce blu, gli oblò e la grande vasca dedicata all’oceano indiano, dove nuotano indisturbati squali e tartarughe giganti, rendono molto suggestiva ed emozionante la visita per i bambini.
Le tartarughe Ari e Cuba sono le vere ospiti d’onore dell’acquario ed è meraviglioso incantarsi a guardarle volteggiare nell’acqua. Qui ci sono anche gli squali pinna nera, quelli zebra e il buffo pesce Napoleone.

Sala Diacinto Cestoni
Acquario di Livorno
Acquario di Livorno- Credit:  Fabiana Matteini

Nella sala Diacinto Cestoni è possibile ammirare i crostacei del Mar Mediterraneo, poi ricci, alcionari e la stella Martasteria.  Anche nelle sale successive fanno bella mostra di sè altri tipi di colorate stelle marine insieme ai pesci delle coste livornesi, quindi è la volta delle razze e dei rombi che nuotano in una grande vasca sabbiosa dove giocano a mimetizzarsi con il fondale. La vasca tattile permette ai piccoli più attenti di toccare i pesci che schizzano via veloci sotto i loro occhi.
Un cartello spiega che devono essere accarezzati con delicatezza e solo sul dorso, senza ovviamente cercare di trattenerli per la coda!
Non mancano gli esemplari più colorati dell’area tropicale che tanto hanno fatto sognare i bimbi nel cartone “Alla ricerca di Nemo”, pesci pagliaccio e anemoni, oltre a cavallucci marini, pesci cardinale, pesci bandiera e codarosa.
Una grande emozione veder volare sopra la propria testa le Aquile di Mare, stupendi esemplari di pesci che sembrano possedere le ali e vivono nel Mare Adriatico.
L’ultima vasca del piano terra ospita dentici, branzini, cernie e orate ma la sua particolarità è l’ambientazione con il relitto di una antica nave.

Terrazza Mascagni
Terrazza Mascagni
Terrazza Mascagni- Credit:  Fabrizio Angius

Infine un’annotazione a margine sulla Terrazza Mascagni, non è propriamente una terrazza ma piuttosto una piazza che affaccia sul mare con due particolarità: le 4.100 colonnine che formano una scenografica balaustra e la pavimentazione a scacchiera costituita da 34.800 piastrelle. Sicuramente uno dei luoghi più affascinanti di Livorno!

 

Articolo a cura di Maria Luisa Roncarolo
italiaconibimbi.it

Potrebbe interessarti
child_friendly Famiglie e bambini
close
Registrati alla newsletter
Un concentrato di segreti, eventi, curiosità e novità direttamente nella tua casella di posta