fb track
Cerca
close
Photo ©Foto di VardaHB
Il borgo di Pitigliano
A spasso tra i borghi toscani più belli d’Italia
Un itinerario tra storia, natura, arte e sapori

Pievi che custodiscono piccoli tesori dell’arte, trattorie dove gustare la cucina di una volta, botteghe dove riscoprire gli antichi mestieri: se sognate una vacanza nella Toscana più autentica la scelta giusta è andare alla scoperta dei Borghi più belli, una selezione fatta in tutta Italia dall’ANCI che include ventisei perle toscane.

Si parte dal Valdarno e dalla Valtiberina dove sorgono i suggestivi fortilizi medievali di Castelfranco Piandiscò, Loro Ciuffenna e Anghiari celebri non solo per i loro paesaggi fiabeschi ma anche per le suggestive cornici dei centri storici, dove si incrociano torri, palazzi e chiesette romaniche. 

Proseguendo fin nel cuore del Casentino, una delle vallate più suggestive della Toscana, troviamo Poppi e Raggiolo due borghi perfetti per un tuffo nel Medioevo.

In Mugello
tra i borghi più belli troviamo Scarperia, splendido borgo fortificato protetto da grandi mura con al centro il trecentesco Palazzo dei Vicari, decorato da stemmi e affreschi rinascimentali, ma anche Palazzuolo sul Senio, incantevole borgo medievale immerso nel verde dei boschi.
Tra le dolci colline della Valdelsa troviamo Montaione, celebre perché qui vicino si trova il Sacro Monte di San Vivaldo, dove è stata riprodotta in scala ridotta la planimetria della Gerusalemme del Cinquecento, tanto da essere soprannominato la piccola Gerusalemme della Toscana.

Ci spostiamo sulla Costa degli Etruschi per scoprire Montescudaio, perfetto per una sosta golosa dove degustare un calice di vino Montescudaio Doc, mentre nella verde Val di Cornia, poco lontano dal mare della Costa degli Etruschi, incontriamo il borgo medievale di Suvereto dominato dalla Rocca Aldobrandesca, situata nel punto più alto del paese. Infine, Populonia, tra le mura medievali racchiude vicoli lastricati, piccoli negozi e il Museo Etrusco Gasparri.

La Garfagnana e Media Valle del Serchio può vantare ben tre borghi più belli d’Italia: Barga, Castiglione di Garfagnana e Coreglia Alteminelli, tre feudi medievali che mantengono ancora le  loro caratteristiche originali, perfetti per scoprire le tradizioni e la natura incontaminata delle Alpi Apuane.

Il borgo di Montefioralle, nel comune di Greve in Chianti, è stato riconosciuto simbolo di quell’Italia nascosta, al di fuori dei circuiti e dai flussi tradizionali, che merita di essere valorizzato e visitato.

Tra le Crete e la Valdichiana Senese, troviamo l’antico borgo di Buonconvento, situato lungo l’antica Via Francigena, ma anche San Casciano dei Bagni, con le sue terme, il castello e le torri medievali, e Cetona, splendido borgo di orgine etrusca dove vi sembrerà di tornare indietro nel tempo.

Natura incontaminata e paesaggi selvaggi sono la cifra stilistica della Maremma, in questa terra unica si trovano borghi meravigliosi, come Montemerano, protetta da una triplice cerchia muraria dell'epoca medievale. Senza dimenticare Pitigliano e Sovana, scavati nel tufo dagli Etruschi dove scoprire le necropoli e le maestose testimonianze di questo antico popolo, e ancora Capalbio, l'antico borgo da cui si vede il mare. Spostandoci verso l'Amiata scopriamo Santa Fiora, paese di montagna che conserva una splendida Peschiera voluta dalla nobile famiglia Aldobrandeschi.

Infine andiamo sulla costa per scoprire Porto Ercole, affacciato sul Monte Argentario, dove gustare piatti unici come la “ficamaschia”, un pesce povero ma ricco di sapore, mentre sull’Isola del Giglio, una delle perle dell’Arcipelago Toscano, troviamo il pittoresco borgo di Giglio Castello, con le sue torri a picco sul mare e i sentieri trekking sospesi tra cielo e mare.

 

Informazioni: borghipiubelliditalia.it 

map Esplora Offerte, Eventi e Alloggi
Potrebbe interessarti
trip_origin Etruschi
close
Registrati alla newsletter
Un concentrato di segreti, eventi, curiosità e novità direttamente nella tua casella di posta